giovedì 23 luglio 2009

Suore da Formula Uno / 2


Sulla falsa notizia delle suore da Formula uno (vedi qui) è tornato ieri Il Giornale con questo titolo "La fabbrica legale delle bufale da prima pagina", dove "legale" allude alla professione dei due avvocati romani che usano spacciare ai giornali le notizie più clamorose.

Una brillante attività di news making, si direbbe, per quanto eticamente discutibile, ai fini promozionali dello studio legale. Ma gli avvocati negano, difendono la veridicità delle loro informazioni e rinviano alla stampa la responsabilità di "cercare riscontri". Lo scopo dei loro comunicati stampa sarebbe "pratico", persino nobile: dare pubblicità ai casi per aiutare i clienti a vincere le cause o ottenere rimborsi senza arrivare in tribunale.

Voi che dite?


(Foto da Flickr/Kochtopf)




2 commenti:

il moralista ha detto...

che l'avevi già detto tu ieri... quelli de Il Giornale t'hanno "rubbbato" l'idea

ps. sono dei gran para...gnosti

Anonimo ha detto...

Bufala nella bufala? E di chi a chi? O semplice coincidenza? Perché, francamente, "Canzona-Orecchioni" suona in un certo modo...

Luca Gras
www.pentagras.wordpress.com